Migranti: 6 egiziani accusati di favoreggiamento e omicidio

Migranti: 6 egiziani accusati di favoreggiamento e omicidio

Migranti: 6 egiziani accusati di favoreggiamento e omicidio.

Sono sbarcati a Lampedusa il 20 gennaio e ora si trovano nell’hotspot.

La polizia di Agrigento ha dunque fermato 6 egiziani. Sono infatti accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e omicidio.

(Oltre a Migranti: 6 egiziani accusati di favoreggiamento e omicidio, leggi anche le altre news di ATTUALITA’).

Gli scafisti avevano trasportato più di 70 persone, quasi tutti bengalesi, dalle coste libiche in Italia su un barcone di circa 10 metri.

Sono quindi accusati di omicidio perché durante la navigazione avrebbero costretto alcuni migranti a stare nella zona motori. Avrebbero inoltre minacciato e picchiato un migrante per rimanere sottocoperta. Nonostante l’uomo avesse detto di sentirsi male.

All’arrivo a Lampedusa il migrante è stato trovato morto.

Gli agenti hanno definito anche i ruoli dei 6scafisti. Dal capitano a chi doveva mantenere l’ordine a bordo del barcone ricorrendo a botte e minacce.

(Fonte RaiNews).

(Immagine di repertorio).

Seguici anche su Facebook.

Agosto - Settembre 2022