Nunzio Stancampiano: chi è il ballerino di Adrano attaccato dalla Celentano

Nunzio Stancampiano: chi è il ballerino di Adrano attaccato dalla Celentano

Nunzio Stancampiano: chi è il ballerino di Adrano attaccato dalla Celentano.

Si sa il gossip fa sempre gola. Soprattutto quando viene mischiato alla solidarietà.

Solidarietà tutta catanese oggi. Anzi tutta siciliana. Perché ad essere indignati di quanto accaduto lo scorso sabato sulle prestigiose reti Mediaset sono tutti i siciliani.

(Leggi anche le altre news della rubrica CURIOSANDO).

Pochi giorni fa infatti la maestra di ballo Alessandra Celentano ha fatto una battuta piuttosto infelice durante il programma di Canale 5, “Amici”. Il talent show condotto dall’amatissima Maria De Filippi.

La nipote del grande Adriano, infatti, ha detto una frase poco carina al ballerino di latino americano Nunzio Stancampiano, 19enne di Adrano.

Innanzitutto ha detto: “Io Lo voglio bene!”. Imitando Nunzio…

E poi ha lanciato la bomba: “Ma parla così perché è siciliano”…

La De Filippi, imbarazzata della gaffe della sua docente, ha sottolineato, difendendo il popolo siciliano: “Dalla Sicilia vengono grandi artisti e scrittori”.

Ecco che la Celentano allora, provando a difendersi, ha dichiarato di amare tanto la Sicilia.

Ma ormai la frittata è stata fatta. E il web non ha perdonato la maestra di classico.

La sua frase ha fatto il giro dei social e dei giornali. In tantissimi sono intervenuti per difendere la nostra isola e per difendere il bel Nunzio.

Ma chi è Nunzio Stancampiano?

Nunzio è un ragazzo di 19 anni, nato appunto ad Adrano, Catania. Il suo maestro è stato anni fa proprio Raimondo Todaro. Ora professore della scuola di “Amici”.

Nunzio è un ballerino di latino americano appunto. Noti i suoi Campionati Europei del 2019.

Il ballerino, che conta un numero non indifferente di follower sui social, sarebbe single.

Chissà cosa accadrà quando finirà il programma.

Intanto auguriamo a Nunzio di vincere “Amici” e di avere successo nella sua disciplina.

Agosto - Settembre 2022