Incendio in un appartamento: donna bloccata all'interno con figlio

Incendio in un appartamento: donna bloccata all’interno con figlio

Incendio in un appartamento: donna bloccata all’interno con figlio.

È successo a Misterbianco la notte del 30 maggio scorso.

(Oltre a Incendio in un appartamento: donna bloccata all’interno con figlio, leggi anche le altre news di CRONACA).

Un carabiniere di Catania, libero dal servizio, ha infatti sentito dalla propria abitazione le grida di una donna. Rimasta appunto bloccata insieme al figlio 20enne all’interno del loro appartamento, a Misterbianco. Dove stava dunque divampando un incendio per verosimili cause accidentali.

Il militare è intervenuto prestando tempestivo soccorso ad entrambi. E riuscendo così a portare mamma e figlio in una zona all’esterno della casa. Poiché si era accorto della presenza di una bombola del gas nell’immobile.

Nel frattempo, carabinieri sono sopraggiunti e hanno fatto evacuare due nuclei familiari delle abitazioni adiacenti. Mentre i vigili del fuoco hanno domato le fiamme e tolto la bombola.

La donna, trasportata al pronto soccorso, ha avuto una intossicazione da monossido di carbonio, con prognosi di 3 giorni.

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022