Aggredisce con calci e pugni medico del pronto soccorso del Cannizzaro

Aggredisce con calci e pugni medico del pronto soccorso del Cannizzaro

Aggredisce con calci e pugni medico del pronto soccorso del Cannizzaro.

Agenti delle volanti hanno infatti arrestato in flagranza di reato un pregiudicato catanese di 33 anni. Indagato appunto per lesioni aggravate, commesse ai danni di un operatore sanitario. E per resistenza a pubblico ufficiale.

(Oltre a Aggredisce con calci e pugni medico del pronto soccorso del Cannizzaro, leggi anche le altre news di CRONACA).

L’uomo all’interno del pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania, in piena notte, ha dunque aggredito il medico e gli infermieri di turno.

Gli agenti hanno così trovato il 33enne in uno stato di alterazione psicofisica. Mentre inveiva e proferiva frasi minacciose nei confronti del personale sanitario presente. E poi anche verso gli stessi agenti.

Secondo le ricostruzioni, l’uomo aveva aggredito con calci e pugni il medico di turno. Causandogli un trauma cranico-facciale. Probabilmente perché infastidito dai tempi d’attesa del pronto soccorso.

(Immagine di repertorio).

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022