Sant'Agata 2022 tra fede e pandemia: immagini di una Catania che prega

Sant’Agata 2022 tra fede e pandemia: immagini di una Catania che prega

Sant’Agata 2022 tra fede e pandemia: immagini di una Catania che prega.

Sarebbe uscita proprio in queste ore pomeridiane in un abituale 5 febbraio catanese. La nostra Santa Patrona: Agata. Nostra sorella, nostra madre, nostra amata.

(Oltre a Sant’Agata 2022 tra fede e pandemia: immagini di una Catania che prega, leggi anche le altre news di ATTUALITA’).

Ma da due anni a questa parte non è così. Non è così a causa appunto di una pandemia mondiale che ci costringe a vivere così: sospesi, bloccati. In attesa.

E così è anche per la festa più aspettata e sentita dalla nostra città, la festa di Sant’Agata.

Anche quest’anno abbiamo visto Agata solo attraverso uno schermo televisivo.

Rivedi qui la diretta del Pontificale.

Ma anche quest’anno la fede dei cittadini non si è fermata. Il Covid non ha fermato infatti il saluto composto che i catanesi hanno dato alla Patrona.

E così, in una piazza Duomo piena ma non come si è soliti ricordare, i cittadini hanno lasciato davanti i cancelli della Cattedrale fiori e pensieri. Avvicinandosi con compostezza e riguardo alla nostra Santa e affidando la Lei le preghiere.

Arrivederci Agata.

Seguici anche su Facebook.

Guarda le foto.

Agosto - Settembre 2022