Fucilato un ragazzo per un “regolamento di conti”. Il video

Fucilato un ragazzo per un “regolamento di conti”. Il video

Fucilato un ragazzo per un “regolamento di conti”. Il video.

I carabinieri di Caltagirone hanno infatti fermato un ventenne calatino. Il ragazzo è appunto accusato di tentato omicidio e porto abusivo d’arma da fuoco in luogo pubblico.

(Oltre a Fucilato un ragazzo per un “regolamento di conti”. Il video, leggi anche le altre news di CRONACA).

Il fatto è accaduto alle 02:00 del 28 aprile. Quando un 24enne, vittima di tentato omicidio, si è recato al pronto soccorso perché aveva subìto un’aggressione armata. Ed era ferito da un colpo di fucile al braccio sinistro.

Il presunto autore del reato avrebbe iniziato la propria condotta violenta già alcune ore prima. Inseguendo la vittima per le vie del centro.

Avrebbe così raggiunto e costretto il 24enne a fermare la propria macchina, colpendolo con un bastone. E provocandone la rottura di finestrini e lunotto posteriore.

I due giovani poi si sarebbero dati appuntamento poco dopo, nella contrada Collegiata di Caltagirone, per “regolare i conti” in merito a questioni sentimentali legate ad una ragazza.

E l’aggressore, che nel frattempo si sarebbe armato di un fucile illegalmente detenuto, non ancora rinvenuto, avrebbe colpito il 24enne a bruciapelo.

Il giovane non si trova in pericolo di vita. Mentre l’aggressore è in carcere.

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022