Sabor Latino

Sabor Latino riapre ancora violando la legge. E la polizia lo richiude ancora

Sabor Latino riapre ancora violando la legge. E la polizia lo richiude ancora.

Ennesimo provvedimento infatti di chiusura per Sabor Latino. L’esercizio pubblico di somministrazione di alimenti e bevande, sito a Catania, in piazza Carlo Alberto, n.8.

La prima chiusura ai sensi dell’art.100 TULPS risale allo scorso giugno. E da allora il titolare dell’attività è stato contravvenzionato diverse altre volte. Per turbativa dell’ordine e la sicurezza pubblica nonché destinatario del provvedimento di Avviso Orale.

(Leggi anche le altre news di CRONACA).

Diverse le irregolarità contestate:

Occupazione abusiva del suolo pubblico. E ancora, presenza di soggetti pregiudicati e violazione normativa anti-Covid.

Ed è proprio il mancato rispetto delle misure restrittive per il contenimento della pandemia che è costata al titolare altri 5 giorni di chiusura del suo locale.

Nella serata di ieri infatti, una volante, durante il servizio di controllo del territorio ha notato “Sabor Latino” ancora aperto, nonostante le restrizioni. E ha inoltre riscontrato al suo interno la presenza di due avventori intenti a consumare bevande alcoliche per festeggiare il compleanno di uno di loro. Sanzionati i soggetti. Richiesto anche l’intervento del personale della polizia locale per effettuare un controllo amministrativo.

Sono in corso di valutazione ulteriori provvedimenti sanzionatori a seguito dei reiterati comportamenti.

Seguici anche su Facebook.

Agosto - Settembre 2022