Uomo violenta bambina di 13 anni, figlia della sua compagna

Uomo violenta bambina di 13 anni, figlia della sua compagna

Uomo violenta bambina di 13 anni, figlia della sua compagna.

La polizia ha infatti arrestato a Gela un uomo polacco. Su richiesta di estradizione avanzata dal Regno Unito.

L’uomo è accusato appunto di aver violentato in Inghilterra, per anni, la figlia della sua compagna quando ancora aveva meno di 13 anni.

(Oltre a Uomo violenta bambina di 13 anni, figlia della sua compagna, leggi anche le altre news di CRONACA).

L’ufficio Interpol del Regno Unito, tramite il servizio per la cooperazione internazionale di polizia della direzione centrale polizia criminale, ha informato quindi la squadra mobile di Caltanissetta che a Gela poteva aver trovato rifugio un polacco accusato di crimini gravissimi.

La squadra mobile ed il commissariato di Gela hanno così provveduto ad effettuare le ricerche per individuare il ricercato.

La polizia lo ha quindi trovato e catturato.

Il polacco adesso si trova in carcere a disposizione del presidente della corte d’appello di Caltanissetta. Che procederà alla convalida per l’eventuale estradizione nel Regno Unito.

(Fonte ANSA). 

Seguici anche su Facebook.