Omicidio Debora Pagano, convalidato il fermo del compagno

Omicidio Debora Pagano, convalidato il fermo del compagno

Omicidio Debora Pagano, convalidato il fermo del compagno.

I carabinieri hanno infatti fermato Leonardo Fresta. In quanto gravemente indiziato di essere l’autore dell’omicidio della convivente Catena Pagano (detta Debora). Trovata morta nella propria abitazione.

Donna morta a Macchia Giarre: fermato il marito. In aggiornamento

Le indagini hanno permesso di collocare la morte della donna nella serata di venerdì 8 luglio. E di riscontrare dunque anomalie comportamentali da parte del fermato.

(Leggi anche le altre news della rubrica DONNE).

Tra le anomalie: lo stacco temporale di oltre un giorno e mezzo tra il momento della morte e quello in cui Fresta ha chiamato i soccorsi. Le contradditorie versioni rese al 118 e in sede di interrogatorio. E ancora, le numerose ecchimosi riscontrate in varie parti del corpo e la frattura dello sterno e di una costa. Inoltre, la presenza di diffuse tracce ematiche all’interno dell’abitazione. Infine, le immagini di videosorveglianza della zona e le dichiarazioni di conoscenti e parenti.

Ieri si è proceduto all’autopsia del cadavere e si è poi svolta l’udienza di convalida, in esito alla quale il G.i.p. ha convalidato il fermo emettendo ordinanza di custodia in carcere.

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022