Morte Franco Battiato

Morte Franco Battiato: le parole del sindaco di Catania, Salvo Pogliese

Morte Franco Battiato: le parole del sindaco di Catania, Salvo Pogliese.

«Ci sono uomini che, grazie alla loro arte, sono riusciti a migliorare le nostre vite. A renderle più piene, più piacevoli, fornendo al contempo chiavi di interpretazione della vicenda umana illuminanti. Sono diventati parte delle nostre stesse vite, della nostra quotidianità.

Franco Battiato è stato uno di questi. Ma è stato anche qualcosa in più: un innovatore, un genio musicale, capace di percorrere strade nuove e mai battute prima.

Ma è stato anche qualcos’altro: un uomo capace di una fortissima invettiva civile, con le parole forti, nette, inequivocabili, di Povera Patria, scritta e pubblicata in quell’inizio di anni Novanta, la Sicilia sotto scacco della mafia e con la grande crisi politica del ‘92 alle porte.

(Leggi anche le altre news di ATTUALITA’).

Franco Battiato, artista dalla vocazione universale, è stato un figlio della nostra Terra a tutto tondo. Una delle principali fonti del nostro orgoglio, una delle pietre miliari del nostro senso di appartenenza.

Catania è la città di Franco Battiato, e questa città non lo dimenticherà, ma saprà omaggiarlo nel modo più appropriato, come uno dei suoi figli più illustri.

Ci mancherai, Maestro. Oggi è tempo di “oceani di silenzio” per ricordarti.

Catania ti onora e ti onorerà come meriti».

Il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, sulla morte di Franco Battiato.

Seguici anche su Facebook.

Agosto - Settembre 2022