Lions 108Yb consegna borsa studio a figlio vice brigadiere Grasso

Lions 108Yb consegna borsa studio a figlio vice brigadiere Grasso

Lions 108Yb consegna borsa studio a figlio vice brigadiere Grasso.

Grande partecipazione per l’apertura ufficiale dell’anno sociale distrettuale del Lions 108Yb Sicilia che si è svolta nell’accogliente e ampia sala convegni del Santa Tecla Palace di Acireale.

(Leggi anche le altre news di SOLIDARITY).

Ad inaugurarlo, alla presenza di numerose autorità civili, militari e religiose, il nuovo Governatore Maurizio Gibilaro. Che ha aperto il suo discorso sottolineando l’importanza di riaffermare gli alti valori del lionismo e dello spirito altruistico con cui si deve operare. Contenuto nell’espressione “Noi, insieme per servire “.

“Essere Governatore di un Distretto quale è il 108Yb è un onore oltre che un privilegio – dichiara Gibilaro. E lo dico ricordando sempre i past Governatori che mi hanno preceduto nell’incarico. A i quali va il mio profondo ringraziamento per quanto lasciatoci come bagaglio umano e di servizio. Non dimenticando quanti hanno dato ulteriore lustro al Distretto: il Former international Presidente, Prof. Giuseppe Grimaldi, il  past  Direttore internazionale, Dott. Domenico Messina endorsato dal Multidistretto a terzo vice Presidente internazionale. E ben tre past Presidenti del consiglio dei Governatori, il compianto Dott. Sossio Guarnaccia, l’Avvocato Salvatore Giacona e la amabile Avv. Mariella Sciammetta”.

A dare un valore aggiunto alla cerimonia la consegna da parte del Governatore al vice brigadiere dei carabinieri Sebastiano Giovanni Grasso, di una borsa di studio per il figlio undicenne. Come riconoscenza per l’eroico gesto civico compiuto dal militare. Rimasto ferito il 5 settembre scorso mentre cercava di sedare una lite scoppiata tra due famiglie partecipanti ad una prima comunione ad Aci Sant’Antonio.

Un momento toccante e sentito, che si è svolto anche alla presenza del capitano Stefania Riscolo comandante la compagnia dei Carabinieri di Acireale.

Tra le attività in programma, il turismo accessibile per i non vedenti. Chiedendo a tutti i club di apporre una targa tattile Braille innanzi ad ogni sito museale, Unesco o FAI presente in Sicilia e la costruzione di una unità mobile da donare all’unione Italiana Ciechi.

Grande attenzione sarà riservata all’aspetto scientifico per quanto attiene alla ricerca sulle malattie genetiche rare dell’occhio con un protocollo d’intesa con la Fondazione Telethon. Un’ampia raccolta fondi potrà essere rivolta a questo singolo aspetto.

E poi ancora la lotta al femminicidio stando accanto alle donne vittime di violenza. La lotta alla fame. Iniziative sportive e accessibili a tutti. E attenzione anche per gli anziani e le loro fragilità.

“Abbiamo iniziato un percorso per la realizzazione di una scuola – conclude il Governatore – che opera in provincia di Catania per l’addestramento dei cani anti diabete. Service iniziato lo scorso anno lionistico e molto apprezzato anche nel multidistretto Italia. Non trascurerò i temi ed i service internazionali e nazionali ed in particolare il tema che si occuperà dell’educazione civica ed il service riguardante i pazienti affetti da Alzheimer. Sarò felice di avere al mio fianco anche una folta schiera di Club Leo”.

Tra le varie personalità Lions presenti all’evento: il direttore internazionale Elena Appiani, il past direttore internazionale Domenico Messina. E ancora, past presidenti del consiglio dei Governatori Salvatore Giacona e Mariella Sciammetta. Il primo vice Governatore Paolo Valenti, il secondo vice Governatore Mario Palmisciano. Inoltre, il past Governatore e direttore del centro studi Vincenzo Leone e il presidente del distretto Leo Fausta Dugo.

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022