La notte di Apollo. Maltempo in Sicilia, ultimi aggiornamenti

La notte di Apollo. Maltempo in Sicilia, ultimi aggiornamenti

La notte di Apollo. Maltempo in Sicilia, ultimi aggiornamenti.

Una notte lunga quella appena trascorsa per i catanesi e per tutti i siciliani.

Il maltempo, l’uragano Medicane o Apollo com’è stato definito, fino a questo momento resta contenuto.

La pioggia è battente. Da stanotte prevalentemente su Siracusa e Ragusa. E adesso anche su Catania. Ma fortunatamente non si registrano danni.

(Leggi anche le altre news di ATTUALITA’).

La protezione civile ci aggiorna infatti intorno alle 2 di stanotte con un post:

«Pioggia moderata e vento sostenuto nel siracusano. È in corso una riunione in video conferenza tra il Capo della Protezione Civile Siciliana, Salvo Cocina, la Prefettura di Siracusa e i Sindaci della provincia.

Dalla ricognizione effettuata si registra pioggia a Siracusa, Floridia, Cassibile, Noto, Solarino, Augusta, Avola, Francofonte, Palazzolo Acreide, Sortino, Melilli, Canicattini e Porto Palo.

Nessun danno al momento segnalato. Notizie in aggiornamento».

Mentre Salvo Cocina, capo dipartimento della Protezione civile regionale, dichiara su Unomattina:

«L’uragano mediterraneo denominato Apollo secondo le rilevazioni dei radar, è al largo della Sicilia, tra Siracusa e Malta, però è in avvicinamento verso l’isola.

È una pioggia sostenuta, ma non forte. Anche a Catania sta piovendo, ma non in maniera intesa. Se si dovesse mantenere così non ci sarebbero criticità ulteriori. Sono piogge di minore entità. Ma su un terreno che è già saturo e non può ricevere acqua ed è pericoloso perché invade le strade e nei terreni può innescare smottamenti, frane e cadute di fango».

E intanto a Catania davanti i commercianti proteggono i loro negozi con sacchi di sabbia davanti alle porte. Pregando tutti che non accada quanto già successo martedì.

Seguici anche su Facebook.

Agosto - Settembre 2022