Giordana Di Stefano,la denuncia per stalking. Arriva la condanna per Priolo

Giordana Di Stefano,la denuncia per stalking. Arriva la condanna per Priolo

Giordana Di Stefano,la denuncia per stalking. Arriva la condanna per Priolo.

La foto di Giordana, la foto della sentenza e un post.

Così Vera Squatrito, mamma di Giordana Di Stefano uccisa dall’ex compagno Antonio Priolo, commenta quanto accaduto ieri tra le aule del Tribunale di Catania.

(Leggi anche le altre news della rubrica DONNE).

«Sono 6 anni che salgo le scale di quel Tribunale per difendere una figlia scannata dall’assassino, il Priolo, che con premeditazione, crudeltà e 48 coltellate mi ha portato via la mia Giordy, l’amore della mia vita.

Volevo che la sua denuncia avesse un giudizio e una condanna.

Giordana Di Stefano,la denuncia per stalking. Arriva la condanna per Priolo

La lotta, la rabbia e l’infinito dolore che non mi abbandona MAI mi hanno portata oggi ad una fine. La sua voce è stata ascoltata, finalmente mia figlia è la vittima e non più la donna di facili costumi, menzognera, traditrice che ha portato il bravo ragazzo alla follia.

Quella verità che l’assassino gridava dentro quelle quattro mura, sostenuta dalla famiglia è stata svelata da due sentenze che restituiscono la dignità all’anima di mia figlia.

Grazie al mio Avvocato Ignazio Danzuso, occhi di Stella di ringrazia ancora una volta.

Anima mia dobbiamo ancora lottare, non mi abbandonare mai, ho bisogno della tua luce».

Sebbene dunque non aumenta la pena che dovrà scontare, 30 anni sono il massimo, questa condanna restituisce valore, forza e coraggio a Giordana.

Seguici anche su Facebook.

Agosto - Settembre 2022