Elena è morta, uccisa dalla mamma. Non c'è stato alcun rapimento

Elena è morta, uccisa dalla mamma. Non c’è stato alcun rapimento

Elena è morta, uccisa dalla mamma. Non c’è stato alcun rapimento.

Sono ore tragiche quelle che stiamo infatti vivendo a Catania.

Elena Del Pozzo, la piccola scomparsa ieri a Tremestieri, è morta. Ma non c’è stato alcun rapimento. La madre l’avrebbe uccisa e avrebbe messo in scena tutta la vicenda.

(Leggi anche le altre news di CRONACA).

Questa notte, investigatori e magistrati hanno infatti interrogato per ore la madre. Martina Patti.

“Nel corso di un lungo interrogatorio le avevamo contestato molte incongruenze”, sottolinea il procuratore Carmelo Zuccaro.

Ma la donna aveva continuato a portare avanti la tesi dell’aggressione ad opera di tre persone incappucciate e armate.

Una versione che sarebbe stata smentita sia dalle telecamere della zona, sia dagli accertamenti effettuati dai RIS sulla vettura della donna.

Martina Patti portata dai militari nella sua abitazione è scoppiata in lacrime.

Avrebbe confessato e portato i militari nel campo dove avrebbe nascosto il corpo della bambina.

In aggiornamento.

(Fonte foto web).

Seguici anche su Facebook e Instagram.

Agosto - Settembre 2022