Aggredito autista AMT

Aggredito autista AMT: colpito alla testa e all’addome

Aggredito autista AMT: colpito alla testa e all’addome.

«Condanniamo fermamente il vile atto di aggressione che si è verificato stamane ai danni di un autista dell’azienda al quale esprimiamo la solidarietà a nome di tutto il personale. Inoltre, annunciamo sin d’ora che verrà sporta una formale denuncia penale contro l’aggressore».

(Aggredito autista AMT: colpito alla testa e all’addome, leggi anche le altre news di CRONACA).

Così l’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania commenta il grave fatto di cronaca di stamattina. Che, intorno alle 11, ha visto protagonista un autista dell’autobus che stazionava appunto sul mezzo al capolinea di piazza della Repubblica.

Da quanto si è appreso, un individuo, armato di bastone, ha prima danneggiato la vettura su cui stava prestando servizio il conducente. Mandando in frantumi il finestrino lato autista. E poi ha colpito alla testa e all’addome il dipendente dell’Amt. Costringendolo a ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi. Dalle prime notizie si sa che all’operatore sono stati applicati cinque punti di sutura.

Seguici anche su Facebook.

(Fonte foto pagina Facebook AMT Catania Spa).

Agosto - Settembre 2022